Accoglienza

ISTITUTO COMPRENSIVO “REGINA MARGHERITA”

SCUOLA SEC. DI I GRADO “Ugo Foscolo”

Anno scolastico 2017/2018 ACCOGLIENZA GENITORI E ALUNNI

Vi porgiamo il nostro benvenuto nella scuola c.d. media “Ugo Foscolo” e chiediamo a tutti voi di collaborare per favorire un sereno anno scolastico. Cogliamo l‟occasione per proporvi una sintetica „guida‟ che riassume alcune informazioni essenziali sulla scuola e alcune regole fondamentali per un buon inserimento degli alunni. Per ogni ulteriore approfondimento vi invitiamo a prendere visione sia del Regolamento di Istituto scaricabile dal sito sotto “documenti pubblici” al menu “Istituto” sia del Patto di corresponsabilità scaricabile dal sito sotto “Informazioni”, sia della griglia di valutazione del comportamento (pubblicata nel POF al menu “Informazioni”) che, ricordiamo, fa media assieme alla valutazione delle singole discipline.

Norme generali di comportamento

Gli alunni sono tenuti a frequentare le lezioni e tutte le attività programmate dai docenti con regolarità, ad assolvere gli impegni di studio, ad osservare scrupolosamente gli orari e a collaborare al processo educativo, di cui sono protagonisti.
Nel rispetto dei compagni e delle persone che a tutti i livelli operano nella scuola, gli studenti dovranno assumere sempre un comportamento corretto ed educato sia durante le lezioni che nell’intervallo della ricreazione, venire a scuola forniti del materiale didattico occorrente e mantenere un abbigliamento idoneo. In caso di dimenticanze di materiale didattico o merende, non è consentito farli avere dopo l‟inizio delle lezioni nell‟ottica di aiutare gli alunni nel percorso di responsabilizzazione nei confronti dell’impegno scolastico.

Gli alunni condividono la responsabilità di rendere accogliente l‟ambiente scolastico e di averne cura rispettando gli arredi presenti nelle aule e in tutti i luoghi in cui si svolge l’attività didattica. Invitiamo pertanto voi genitori a collaborare con la scuola per sensibilizzare i ragazzi al rispetto della loro scuola. Si fa comunque presente che in caso di danno o furto o comportamenti particolarmente negativi la scuola applicherà le sanzioni previste dal Regolamento d’Istituto.

Ricordiamo che è vietato portare a scuola oggetti che possono essere causa di disturbo e distrazione e/o non idonei all‟uso scolastico. L‟uso dei cellulari da parte degli studenti è vietato, pertanto durante le ore di lezione dovrà essere spento e riposto nel cassetto della cattedra. Questa infrazione comporta una nota disciplinare sul registro che inciderà sul comportamento. E‟ inoltre fatto divieto agli alunni di usufruire all‟interno della scuola delle apparecchiature per la distribuzione automatica di bevande o di merende. Inoltre agli alunni non è consentito spostarsi tra i piani autonomamente.

Orario di entrata ed uscita

La prima ora di lezione è fissata alle ore 8.00. L’orario scolastico è vincolante pertanto, per non nuocere alle attività didattiche, il ritardo in ingresso è da intendersi come occasionale ed eccezionale. Ogni ritardo che superi i dieci minuti dovrà essere giustificato contestualmente dall’alunno o, al più tardi, il giorno successivo. Gli insegnanti verificheranno ed annoteranno ritardi e giustificazioni sul registro di classe. Il coordinatore, in caso di assenza di registro elettronico, provvederà a segnalare al Capo di Istituto gli alunni che supereranno il numero di 3 ritardi al mese. In tal caso le famiglie saranno convocate in quanto garanti della puntualità come previsto nel Patto di Corresponsabilità. I ritardi verranno automaticamente calcolati e cumulati alle assenze e influiscono sulla valutazione del comportamento. Si ricorda che il superamento in assenze di un numero di ore pari ai 3⁄4 dell’orario scolastico (cioè pari a 250 ore di lezione) impedisce per norma lo scrutinio dell’alunno determinandone la bocciatura. Non saranno considerate nel calcolo le assenze dovute, secondo la norma, a: malattia, grave lutto, religione o attività agonistica, se debitamente giustificate dal genitore.

Si devono evitare entrate e/o uscite fuori orario poiché interrompono il regolare svolgimento delle lezioni e la formazione dell’alunno.
Eventuali ed eccezionali richieste in tal senso devono essere debitamente motivate. Sistematiche uscite anticipate o entrate posticipate, per validi ed improrogabili motivi, dovranno essere autorizzate dal capo d‟istituto. La violazione arbitraria a tali disposizioni darà luogo a sanzione.

Assenze degli alunni

Ogni assenza dovrà essere giustificata nel giorno del rientro mediante apposito libretto fornito dalla scuola e ritirato dai genitori in Segreteria. Dopo assenze superiori a cinque giorni dovrà essere presentato certificato medico per la riammissione.
Il numero delle assenze e dei ritardi dei singoli studenti viene monitorato dai Coordinatori di Classe che daranno comunicazione alla famiglia di eventuali casi di assenze ripetute.

Comunicazioni scuola-famiglia

Alunni e genitori saranno informati dalla direzione d‟ogni iniziativa didattica e educativa della scuola, comprese le eventuali sospensioni delle lezioni, nonché comunicazioni da parte dei docenti tramite comunicazioni dettate su un quaderno delle comunicazioni scuola-famiglia obbligatorio per gli alunni.
I genitori sono tenuti al controllo del quaderno delle comunicazioni scuola-famiglia e alla firma di eventuali avvisi, nonché all‟utilizzo dello stesso quaderno per comunicazioni ai docenti e giustificazioni in caso di eccezionale impossibilità da parte degli alunni a svolgere i compiti. Per motivi di sicurezza e nel comune intento scuola-famiglia di tutela dei ragazzi non sarà permesso ai genitori di entrare nella scuola se non per appuntamenti con la Dirigente o in orario di apertura al pubblico della Segreteria. Per colloqui individuali riguardanti i propri figli, ciascun genitore é tenuto a rispettare l’orario di ricevimento dei docenti, individuale e plenario, che sarà comunicato all’entrata in vigore dell’orario definitivo.

Incontri docenti-genitori

Oltre agli incontri previsti dei rappresentanti con i docenti in occasione dei Consigli di classi e agli incontri plenari e individuali con i docenti circa l‟andamento didattico-disciplinare, durante il corso dell’anno scolastico si terranno anche altri eventi e/o incontri con le famiglie di cui verrà data comunicazione in tempo utile via mail e avviso sul quaderno delle comunicazioni scuola-famiglia.

Attività di Scienze Motorie

Oltre all’utilizzo della palestra della scuola, gli studenti svolgeranno varie attività sportive presso gli impianti del Centro Sportivo “Roma 1” di L.go Ascianghi. Per l’uso degli impianti di Roma 1 è previsto un contributo da parte delle famiglie. In previsione di partecipare a gare sportive di federazioni e associazioni e nella tutela della salute degli alunni, viene richiesto certificato medico di idoneità all‟attività sportiva rilasciato dal medico di base su apposito modulo prestampato della scuola e da consegnare alla docente di Ed.Motoria entro il 15/10/17. Il modulo può essere scaricato dal sito web. Verranno accettate anche in sostituzione, fotocopie di certificati presentati per attività sportive extrascolastiche frequentate dagli alunni.

Materia alternativa alla religione cattolica

Gli studenti che non si avvalgono dell’insegnamento della religione cattolica svolgono una materia alternativa.

Organi collegiali

  • Collegio dei Docenti

E’ costituito da tutti gli insegnanti della scuola ed è presieduto dal Dirigente. Ha competenze educativo-didattiche.

  • Consiglio di Classe

E’ costituito dai docenti della classe e dai rappresentanti dei genitori. E’ presieduto dal Dirigente o dal docente Coordinatore di classe, delegato dal Dirigente.

  • Consiglio di Istituto

E’ costituito  da docenti, genitori e personale ATA. Ha soprattutto competenze amministrativo-finanziarie e di consulenza al Dirigente. E’ presieduto da un rappresentante dei genitori.

PTOF

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa, comprendente sia l‟organizzazione della scuola sia la progettualità formativa, è reperibile sul sito dell’Istituto.

Recapiti
I recapiti telefonici della scuola sono: tel.: 06-5809250; fax: 06-5812015

Sito internet, e-mail

Per maggiori informazioni e delucidazioni, relative alla scuola, al PTOF e al Regolamento d‟Istituto, potete consultare il sito www.scuolareginamargherita.gov.it

Per ogni altra questione è possibile scrivere all‟indirizzo e-mail rmic80800e@istruzione.it.